..delle norme UNI EN ISO

uff.tecnico

Temi.:

#1Microclimac.e.m.r.o.a.rumorevibrazioni iso.uni.enemissioniimmissionirischio chim.consumabiliimpiantistica

La diffusione di materiale all’interno del Sito non ha carattere periodico, essendo condizionata all’effettiva disponibilità dello stesso, i diritti d’autore dei documenti sono di proprietà di chi li ha realizzati.

isouni
•UNI EN ISO 7243:2017 Ergonomia degli ambienti termici – Valutazione dello stress da calore utilizzando l’indice WBGT (temperatura globo del bulbo bagnato)
•UNI EN ISO 10551:2002 Ergonomia degli ambienti termici - Valutazione dell'influenza dell'ambiente termico mediante scale di giudizio soggettivo
•UNI EN ISO 11079:2008 Ergonomia degli ambienti termici - Determinazione e interpretazione dello stress termico da freddo con l'utilizzo dell'isolamento termico dell'abbigliamento richiesto (IREQ) e degli effetti del raffreddamento locale
•UNI EN ISO 11399:2001 Ergonomia degli ambienti termici - Principi e applicazione delle relative norme internazionali
•UNI EN ISO 12894:2002 Ergonomia degli ambienti termici - Supervisione medica per persone esposte ad ambienti molto caldi o molto freddi
•UNI EN ISO 13731:2004 Ergonomia degli ambienti termici - Vocabolario e simboli •UNI EN ISO 13732-1:2009 Ergonomia degli ambienti termici - Metodi per la valutazione della risposta dell'uomo al contatto con le superfici - Parte 1: Superfici calde
•UNI EN ISO 13732-3:2009 Ergonomia degli ambienti termici - Metodi per la valutazione della risposta dell'uomo al contatto con le superfici - Parte 3: Superfici fredde
•UNI EN ISO 14505-2:2007 Ergonomia degli ambienti termici - Valutazione dell'ambiente termico nei veicoli - Parte 2: Determinazione della temperatura equivalente
•EC 1-2009 UNI EN ISO 14505-2:2007 Ergonomia degli ambienti termici - Valutazione dell'ambiente termico nei veicoli - Parte 2: Determinazione della temperatura equivalente
•UNI EN ISO 14505-3:2007 Ergonomia degli ambienti termici - Valutazione dell'ambiente termico nei veicoli - Parte 3: Valutazione del benessere termico mediante l'utilizzo di soggetti umani
•UNI EN ISO 15265:2005 Ergonomia dell'ambiente termico - Strategia di valutazione del rischio per la prevenzione dello stress o del disagio termico in condizioni di lavoro
•UNI EN ISO 15743:2008 Ergonomia dell'ambiente termico - Posti di lavoro al freddo - Valutazione e gestione del rischio
•UNI EN ISO 7726:2002 Ergonomia degli ambienti termici - Strumenti per la misurazione delle grandezze fisiche
•UNI EN ISO 7730:2006 Ergonomia degli ambienti termici - Determinazione analitica e interpretazione del benessere termico mediante il calcolo degli indici PMV e PPD e dei criteri di benessere termico locale
•EC 1-2017 UNI EN ISO 7730:2006 Ergonomia degli ambienti termici - Determinazione analitica e interpretazione del benessere termico mediante il calcolo degli indici PMV e PPD e dei criteri di benessere termico locale - Errata corrige 1 del 02/03/2017 alla UNI EN ISO 7730:2006 - Data entrata in vigore : 02 marzo 2017
•UNI EN ISO 7933:2005 Ergonomia dell'ambiente termico - Determinazione analitica ed interpretazione dello stress termico da calore mediante il calcolo della sollecitazione termica prevedibile
•UNI EN ISO 9886:2004 Ergonomia - Valutazione degli effetti termici (thermal strain) mediante misurazioni fisiologiche
•UNI EN ISO 9920:2009 Ergonomia dell'ambiente termico - Valutazione dell'isolamento termico e della resistenza evaporativa dell'abbigliamento.
• UNI 10819:1999 Luce e illuminazione - Impianti di illuminazione esterna - Requisiti per la limitazione della dispersione verso l'alto del flusso luminoso
• UNI 10828:1999 Riflettori catadiottrici - Terminologia e misurazioni fotometriche
• UNI 10840:2007 Luce e illuminazione - Locali scolastici - Criteri generali per l'illuminazione artificiale e naturale
• UNI 11095:2003 Luce e illuminazione - Illuminazione delle gallerie
• EC 1-2004 UNI 11095:2003 Luce e illuminazione - Illuminazione delle gallerie
• UNI 11142:2004 Luce e illuminazione - Fotometri portatili - Caratteristiche prestazionali
• UNI 11165:2005 Luce e illuminazione - Illuminazione di interni - Valutazione dell'abbagliamento molesto con il metodo UGR
• UNI 11222:2006 Luce e illuminazione - Impianti di illuminazione di sicurezza negli edifici - Procedure per la verifica periodica, la manutenzione, la revisione e il collaudo
• UNI 11248:2007 Illuminazione stradale - Selezione delle categorie illuminotecniche
• UNI 8097:2004 Metropolitane - Illuminazione delle metropolitane in sotterranea ed in superficie
• UNI CEI ISO 80000-7:2009 Grandezze ed unità di misura - Parte 7: Luce
• UNI EN 12193:2008 Luce e illuminazione - Illuminazione di installazioni sportive
• UNI EN 12464-1:2004 Luce e illuminazione - Illuminazione dei posti di lavoro - Parte 1: Posti di lavoro in interni
• UNI EN 12464-2:2008 Luce e illuminazione - Illuminazione dei posti di lavoro - Parte 2: Posti di lavoro in esterno
• UNI EN 12665:2004 Luce e illuminazione - Termini fondamentali e criteri per i requisiti illuminotecnici
• UNI EN 13032-1:2005 Luce e illuminazione - Misurazione e presentazione dei dati fotometrici di lampade e apparecchi di illuminazione - Parte 1: Misurazione e formato di file
• UNI EN 13032-2:2005 Luce e illuminazione - Misurazione e presentazione dei dati fotometrici di lampade e apparecchi di illuminazione - Parte 2: Presentazione dei dati per posti di lavoro in interno e in esterno
• EC 1-2008 UNI EN 13032-2:2005 Luce e illuminazione - Misurazione e presentazione dei dati fotometrici di lampade e apparecchi di illuminazione - Parte 2: Presentazione dei dati per posti di lavoro in interno e in esterno
• UNI EN 13032-3:2008 Luce e illuminazione - Misurazione e presentazione dei dati fotometrici di lampade e apparecchi di illuminazione - Parte 3: Presentazione dei dati per l'illuminazione di emergenza dei luoghi di lavoro
• UNI EN 13201-2:2004 Illuminazione stradale - Parte 2: Requisiti prestazionali
• UNI EN 13201-3:2004 Illuminazione stradale - Parte 3: Calcolo delle prestazioni
• EC 1-2007 UNI EN 13201-3:2004 Illuminazione stradale - Parte 3: Calcolo delle prestazioni
• UNI EN 13201-4:2004 Illuminazione stradale - Parte 4: Metodi di misurazione delle prestazioni fotometriche
• UNI EN 14255-1:2005 Misurazione e valutazione dell'esposizione personale a radiazioni ottiche incoerenti - Parte 1: Radiazioni ultraviolette emesse da sorgenti artificiali nel posto di lavoro
• UNI EN 14255-2:2006 Misurazione e valutazione dell'esposizione personale a radiazioni ottiche incoerenti - Parte 2: Radiazioni visibili ed infrarosse emesse da sorgenti artificiali nei posti di lavoro
• UNI EN 14255-3:2008 Misurazione e valutazione dell'esposizione personale a radiazioni ottiche incoerenti - Parte 3: Radiazioni UV emesse dal sole
• UNI EN 14255-4:2007 Misurazione e valutazione dell'esposizione personale a radiazioni ottiche incoerenti - Parte 4: Terminologia e grandezze utilizzate per le misurazioni delle esposizioni a radiazioni UV, visibili e IR
• UNI EN 15193:2008 Prestazione energetica degli edifici - Requisiti energetici per illuminazione
• UNI EN 1837:2009 Sicurezza del macchinario - Illuminazione integrata alle macchine
• UNI EN 1838:2000 Applicazione dell'illuminotecnica - Illuminazione di emergenza
• CNR UNI 10017:1991 Illuminotecnica. Illuminanti A e D65 per la colorimetria
• CNR UNI 10019:1991 Illuminotecnica. Osservatori CIE per la colorimetria.
•UNI 10844:1999 Acustica - Determinazione della capacità di fonoassorbimento degli ambienti chiusi
•UNI 10855:1999 Acustica - Misura e valutazione del contributo acustico di singole sorgenti
•UNI 10905:2000 Acustica - Procedura per prove di rumorosità delle macchine per la lavorazione del marmo e del granito
•UNI 11022:2003 Acustica - Misurazione dell'efficacia acustica dei sistemi antirumore (insertion loss), per infrastrutture di trasporto, installati in ambiente esterno.
•UNI 11116:2004 Acustica - Risposta elettroacustica della catena B degli studi e delle sale cinematografiche - Requisiti e misurazioni
•EC 1-2006 UNI 11116:2004 - Acustica - Risposta elettroacustica della catena B degli studi e delle sale cinematografiche - Requisiti e misurazioni
•UNI 11143-1:2005 - Acustica - Metodo per la stima dell'impatto e del clima acustico per tipologia di sorgenti - Parte 1: Generalità
•UNI 11143-2:2005 - Acustica - Metodo per la stima dell'impatto e del clima acustico per tipologia di sorgenti - Parte 2: Rumore stradale
•UNI 11143-3:2005 - Acustica - Metodo per la stima dell'impatto e del clima acustico per tipologia di sorgenti - Parte 3: Rumore ferroviario
•UNI 11143-5:2005 - Acustica - Metodo per la stima dell'impatto e del clima acustico per tipologia di sorgenti - Parte 5: Rumore da insediamenti produttivi (industriali e artigianali)
•UNI 11143-6:2005 - Acustica - Metodo per la stima dell'impatto e del clima acustico per tipologia di sorgenti - Parte 6: Rumore da luoghi di intrattenimento danzante e di pubblico spettacolo
•UNI 11160:2005 - Linee guida per la progettazione, l'esecuzione e il collaudo di sistemi antirumore per infrastrutture di trasporto via terra
•UNI/TR 11175:2005 - Acustica in edilizia - Guida alle norme serie UNI EN 12354 per la previsione delle prestazioni acustiche degli edifici - Applicazione alla tipologia costruttiva nazionale
•UNI 11252:2007 - Acustica - Procedure di conversione dei valori di LAeq diurno e notturno e di LVA nei descrittori Lden e Lnight
•UNI 11296:2009 - Acustica - Linee guida per la progettazione, la selezione, l'installazione e il collaudo dei sistemi per la mitigazione ai ricettori del rumore originato da infrastrutture di trasporto
•EC 1-2009 UNI 11296:2009 - Acustica - Linee guida per la progettazione, la selezione, l'installazione e il collaudo dei sistemi per la mitigazione ai ricettori del rumore originato da infrastrutture di trasporto
•UNI/TS 11317:2009 - Prove non distruttive - Controllo di tubazioni in acciaio fuori terra mediante onde guidate a propagazione assiale
•UNI/TR 11326:2009 - Acustica - Valutazione dell'incertezza nelle misurazioni e nei calcoli di acustica - Parte 1: Concetti generali
•UNI/TR 11327:2009 - Acustica - Criteri per la predisposizione dei piani d'azione destinati a gestire i problemi di inquinamento acustico ed i relativi effetti
•UNI/TR 11338:2009 - Acustica - Marcatura CE dei dispositivi di riduzione del rumore da traffico stradale
•UNI 8199:1998 - Acustica - Collaudo acustico degli impianti di climatizzazione e ventilazione - Linee guida contrattuali e modalità di misurazione
•UNI 9432:2008 - Acustica - Determinazione del livello di esposizione personale al rumore nell'ambiente di lavoro
•EC 1-2008 UNI 9432:2008 - Acustica - Determinazione del livello di esposizione personale al rumore nell'ambiente di lavoro
•EC 2-2009 UNI 9432:2008 - Acustica - Determinazione del livello di esposizione personale al rumore nell'ambiente di lavoro
•UNI 9884:1997 - Acustica. Caratterizzazione acustica del territorio mediante la descrizione del rumore ambientale.
•UNI CEI 10991:2002 - Acustica - Verifica in sito della catena di misurazione che utilizza la registrazione dell'evento sonoro
•UNI ISO 13472-1:2004 - Acustica - Misurazione in situ del coefficiente di assorbimento acustico di superfici stradali - Metodo della superficie estesa
•UNI ISO 226:2007 - Acustica - Curve normalizzate di egual livello di sensazione sonora
•UNI ISO 2923:2006 - Acustica - Misura del rumore a bordo di navi
•UNI ISO 362-1:2007 - Misurazione del rumore emesso dai veicoli stradali in accelerazione - Metodo tecnico progettuale - Parte 1: Categorie M e N
•UNI ISO 4412-1:1994 - Oleoidraulica. Procedimento di prova per determinare il livello della rumorosità aerea. Pompe.
•UNI ISO 4412-2:1994 - Oleoidraulica. Procedimento di prova per determinare il livello della rumorosità aerea. Motori.
•UNI ISO 4412-3:1994 - Oleoidraulica. Procedimento di prova per determinare il livello della rumorosità aerea. Pompe - Metodo con impiego di una serie di microfoni posizionati su un parallelepipedo.
•UNI ISO 8297:2006 - Acustica - Determinazione dei livelli di potenza sonora di insediamenti industriali multisorgente per la valutazione dei livelli di pressione sonora immessi nell'ambiente circostante - Metodo tecnico progettuale
•UNI ISO 9613-1:2006 - Acustica - Attenuazione sonora nella propagazione all'aperto - Parte 1: Calcolo dell'assorbimento atmosferico
•UNI ISO 9613-2:2006 - Acustica - Attenuazione sonora nella propagazione all'aperto - Parte 2: Metodo generale di calcolo
•UNI EN 1032:2009 - Vibrazioni meccaniche - Esame di macchine mobili allo scopo di determinare i valori di emissione vibratoria
•UNI EN 12354-1:2002 - Acustica in edilizia - Valutazioni delle prestazioni acustiche di edifici a partire dalle prestazioni di prodotti - Isolamento dal rumore per via aerea tra ambienti
•UNI EN 12354-2:2002 - Acustica in edilizia - Valutazioni delle prestazioni acustiche di edifici a partire dalle prestazioni di prodotti - Isolamento acustico al calpestio tra ambienti
•UNI EN 12354-3:2002 - Acustica in edilizia - Valutazioni delle prestazioni acustiche di edifici a partire dalle prestazioni di prodotti - Isolamento acustico contro il rumore proveniente dall'esterno per via aerea
•UNI EN 12354-4:2003 - Acustica in edilizia - Valutazioni delle prestazioni acustiche di edifici a partire dalle prestazioni di prodotti - Trasmissione del rumore interno all'esterno
•UNI EN 12354-5:2009 - Acustica in edilizia - Valutazioni delle prestazioni acustiche di edifici a partire dalle prestazioni di prodotti - Parte 5: Livelli sonori dovuti agli impianti tecnici
•UNI EN 12354-6:2006 - Acustica in edilizia - Valutazioni delle prestazioni acustiche di edifici a partire dalle prestazioni di prodotti - Parte 6: Assorbimento acustico in ambienti chiusi
•UNI EN 1299:2009 - Vibrazioni meccaniche ed urti - Isolamento vibrazionale dei macchinari - Informazioni per la messa in opera dell'isolamento della fonte
•UNI EN 13490:2009 - Vibrazioni meccaniche - Carrelli industriali - Valutazione in laboratorio e specifica delle vibrazioni trasmesse all'operatore dal sedile
•EC 1-2009 UNI EN 14253:2008 - Vibrazioni meccaniche - Misurazione e calcolo della esposizione alle vibrazioni trasmesse all'intero corpo al fine di tutelare la salute dell'operatore - Guida pratica
•UNI EN 14366:2005 - Misurazione in laboratorio del rumore emesso dagli impianti di acque reflue
•UNI EN 14388:2005 - Dispositivi per la riduzione del rumore da traffico stradale - Specifiche
•UNI EN 14389-1:2008 - Dispositivi per la riduzione del rumore da traffico stradale - Procedure di valutazione delle prestazioni a lungo termine - Parte 1: Requisiti acustici
•UNI EN 14389-2:2005 - Dispositivi per la riduzione del rumore da traffico stradale - Procedure di valutazione delle prestazioni a lungo termine - Parte 2: Requisiti non acustici
•UNI CEN/TR 15350:2009 - Vibrazioni meccaniche - Linee guida per la valutazione dell'esposizione al sistema mano-braccio partendo dalle informazioni disponibili, comprese quelle fornite dal fabbricante della macchina
•UNI EN 15461:2008 - Applicazioni ferroviarie - Emissione del rumore - Caratterizzazione delle proprietà dinamiche delle sezioni del binario per la misurazione del rumore del treno in transito
•UNI EN 15657-1:2009 - Proprietà acustiche degli edifici e degli elementi di edificio - Misurazione di laboratorio del rumore aereo e strutturale degli impianti - Parte 1: Casi semplificati in cui la mobilità degli impianti è più elevata della mobilità della struttura ricevente, prendendo come esempio le vasche idromassaggio
•UNI EN 1746:2000 - Sicurezza del macchinario - Guida per la redazione delle clausole sul rumore nelle norme di sicurezza
•UNI EN 1793-1:1999 - Dispositivi per la riduzione del rumore da traffico stradale - Metodo di prova per la determinazione della prestazione acustica - Caratteristiche intrinseche di assorbimento acustico
•UNI EN 1793-2:1999 - Dispositivi per la riduzione del rumore da traffico stradale - Metodo di prova per la determinazione della prestazione acustica - Caratteristiche intrinseche di isolamento acustico per via aerea
•UNI EN 1793-3:1999 - Dispositivi per la riduzione del rumore da traffico stradale - Metodo di prova per la determinazione della prestazione acustica - Spettro normalizzato del rumore da traffico
•UNI CEN/TS 1793-4:2004 - Dispositivi per la riduzione del rumore da traffico stradale - Metodo di prova per la determinazione della prestazione acustica - Parte 4: Caratteristiche intrinseche - Valori in situ della difrazione sonora
•UNI CEN/TS 1793-5:2006 - Dispositivi per la riduzione del rumore da traffico stradale - Metodo di prova per la determinazione della prestazione acustica - Parte 5: Caratteristiche intrinseche - Valori in sito della riflessione sonora e dell'isolamento acustico per via aerea
•UNI EN 1794-1:2004 - Dispositivi per la riduzione del rumore da traffico stradale - Prestazioni non acustiche - Parte 1: Prestazioni meccaniche e requisiti di stabilità
•UNI EN 1794-2:2004 - Dispositivi per la riduzione del rumore da traffico stradale - Prestazioni non acustiche - Parte 2: Requisiti generali di sicurezza e ambientali
•UNI EN 20140-2:1994 - Acustica. Misura dell'isolamento acustico di edifici e di elementi di edificio. Determinazione, verifica e applicazione della precisione dei dati.
•UNI EN 20140-10:1993 - Acustica. Misura dell'isolamento acustico in edifici e di elementi di edificio. Misura in laboratorio dell'isolamento acustico per via aerea di piccoli elementi di edificio.
•UNI EN 24869-1:1993 - Acustica. Protettori auricolari. Metodo soggettivo per la misura dell'attenuazione sonora.
•UNI EN 26189:1993 - Acustica. Audiometria liminare tonale per via aerea ai fini della preservazione dell'udito.
•UNI EN 27574-1:1991 - Acustica. Metodi statistici per la determinazione ed il controllo dei valori dichiarati di emissione acustica delle macchine e delle apparecchiature. Generalità e definizioni.
•UNI EN 27574-2:1991 - Acustica. Metodi statistici per la determinazione ed il controllo dei valori dichiarati di emissione acustica delle macchine e delle apparecchiature. Metodi per valori dichiarati di macchine individuali.
•UNI EN 27574-3:1991 - Acustica. Metodi statistici per la determinazione ed il controllo dei valori dichiarati di emissione acustica delle macchine e delle apparecchiature. Metodo semplificato (transitorio) per valori dichiarati di lotti di macchine.
•UNI EN 27574-4:1991 - Acustica. Metodi statistici per la determinazione ed il controllo dei valori dichiarati di emissione acustica delle macchine e delle apparecchiature. Metodi per valori dichiarati di lotti di macchine.
•UNI EN 29052-1:1993 - Acustica. Determinazione della rigidità dinamica. Materiali utilizzati sotto i pavimenti galleggianti negli edifici residenziali.
•UNI EN 29053:1994 - Acustica. Materiali per applicazioni acustiche. Determinazione della resistenza al flusso d'aria.
•UNI EN 29295:1992 - Acustica. Misurazione del rumore ad alta frequenza emesso dalle apparecchiature informatiche e per ufficio.
•UNI EN 30326-1:2009 - Vibrazioni meccaniche - Metodo di laboratorio per la valutazione delle vibrazioni sui sedili dei veicoli - Parte 1: Requisiti di base
•UNI EN ISO 10052:2005 - Acustica - Misurazioni in opera dell'isolamento acustico per via aerea, del rumore da calpestio e della rumorosità degli impianti - Metodo di controllo
•UNI EN ISO 10534-1:2001 - Acustica - Determinazione del coefficiente di assorbimento acustico e dell'impedenza acustica in tubi di impedenza - Metodo con le onde stazionarie
•UNI EN ISO 10534-2:2001 - Acustica - Determinazione del coefficiente di assorbimento acustico e dell'impedenza acustica in tubi di impedenza - Metodo della funzione di trasferimento
•UNI EN ISO 10846-1:2008 - Acustica e vibrazioni - Misurazione in laboratorio delle proprietà vibro- acustiche degli elementi elastici - Parte 1: Principi e linee guida
•UNI EN ISO 10846-2:2008 - Acustica e vibrazioni - Misurazione in laboratorio delle proprietà vibro- acustiche degli elementi elastici - Parte 2: Metodo diretto per la determinazione della rigidezza dinamica al moto traslatorio dei supporti elastici
•UNI EN ISO 10846-3:2005 - Acustica e vibrazioni - Misurazione in laboratorio delle proprietà vibro- acustiche degli elementi resilienti - Parte 3: Metodo indiretto per la determinazione della rigidezza dinamica al moto traslatorio di supporti elastici
•UNI EN ISO 10846-4:2007 - Acustica e vibrazioni - Misurazione in laboratorio delle proprietà vibro- acustiche degli elementi resilienti - Parte 4: Rigidezza dinamica di elementi diversi dai supporti resilienti per il moto traslatorio
•UNI EN ISO 10846-5:2009 - Acustica e vibrazioni - Misurazione in laboratorio delle proprietà vibro- acustiche degli elementi resilienti - Parte 5: Metodo del "driving point" per la determinazione della rigidità di trasferimento a bassa frequenza dei supporti elastici per il moto traslatorio
•UNI EN ISO 10848-1:2006 - Acustica - Misurazione in laboratorio della trasmissione laterale, tra ambienti adiacenti, del rumore emesso per via aerea e del rumore di calpestio - Parte 1: Documento quadro
•UNI EN ISO 10848-2:2006 - Acustica - Misurazione in laboratorio della trasmissione laterale, tra ambienti adiacenti, del rumore emesso per via aerea e del rumore di calpestio - Parte 2: Prova su elementi leggeri nel caso di giunti a debole influenza
•EC 1-2009 UNI EN ISO 10848-2:2006 - Acustica - Misurazione in laboratorio della trasmissione laterale, tra ambienti adiacenti, del rumore emesso per via aerea e del rumore di calpestio - Parte 2: Prova su elementi leggeri nel caso di giunti a debole influenza
•UNI EN ISO 10848-3:2006 - Acustica - Misurazione in laboratorio della trasmissione laterale, tra ambienti adiacenti, del rumore emesso per via aerea e del rumore di calpestio - Parte 3: Prova su elementi leggeri nel caso di giunti a forte influenza
•UNI EN ISO 11200:2009 - Acustica - Rumore emesso dalle macchine e dalle apparecchiature - Linee guida per l'uso delle norme di base per la determinazione dei livelli di pressione sonora al posto di lavoro e in altre specifiche posizioni
•UNI EN ISO 11201:2009 - Acustica - Rumore emesso dalle macchine e dalle apparecchiature - Misurazione dei livelli di pressione sonora al posto di lavoro e in altre specifiche posizioni - Metodo tecnico progettuale in campo sonoro praticamente libero su un piano riflettente
•UNI EN ISO 11202:2009 - Acustica - Rumore emesso dalle macchine e dalle apparecchiature - Misurazione dei livelli di pressione sonora al posto di lavoro e in altre specifiche posizioni - Metodo di controllo in opera
•UNI EN ISO 11203:2009 - Acustica - Rumore emesso dalle macchine e dalle apparecchiature - Determinazione dei livelli di pressione sonora al posto di lavoro e in altre specifiche posizioni sulla base del livello di potenza sonora
•UNI EN ISO 11204:2009 - Acustica - Rumore emesso dalle macchine e dalle apparecchiature - Misurazione dei livelli di pressione sonora al posto di lavoro e in altre specifiche posizioni - Metodo richiedente correzioni ambientali
•UNI EN ISO 11205:2009 - Acustica - Rumore emesso dalle macchine e dalle apparecchiature - Metodo tecnico progettuale per la determinazione dei livelli di pressione sonora in opera al posto di lavoro e in altre specifiche posizioni mediante il metodo intensimetrico
•EC 1-2008 UNI EN ISO 11205:2004 - Acustica - Rumore emesso dalle macchine e dalle apparecchiature - Metodo tecnico progettuale per la determinazione dei livelli di pressione sonora in situ al posto di lavoro e in altre specifiche posizioni mediante il metodo intensimetrico
•UNI EN ISO 11546-1:2009 - Acustica - Determinazione delle prestazioni acustiche di cappottature - Parte 1: Misurazioni di laboratorio (ai fini della dichiarazione)
•UNI EN ISO 11546-2:2009 - Acustica - Determinazione delle prestazioni acustiche di cappottature - Parte 2: Misurazioni in opera (ai fini dell'accettazione e della verifica)
•UNI EN ISO 11654:1998 - Acustica - Assorbitori acustici per l'edilizia - Valutazione dell'assorbimento acustico.
•UNI EN ISO 11688-1:2009 - Acustica - Suggerimenti pratici per la progettazione delle macchine e delle apparecchiature a bassa emissione di rumore - Parte 1: Pianificazione
•UNI EN ISO 11688-2:2002 - Acustica - Suggerimenti pratici per la progettazione di macchine ed apparecchiature a bassa emissione di rumore - Elementi di fisica per la progettazione a bassa emissione
•UNI EN ISO 11689:1998 - Acustica - Procedura per la comparazione dei dati di emissione sonora per macchine ed apparecchiature
•UNI EN ISO 11690-1:1998 - Acustica - Raccomandazioni pratiche per la progettazione di ambienti di lavoro a basso livello di rumore contenenti macchinario - Strategie per il controllo del rumore
•UNI EN ISO 11690-2:1999 - Acustica - Raccomandazioni pratiche per la progettazione di ambienti di lavoro a basso livello di rumore contenenti macchinario - Provvedimenti per il controllo del rumore
•UNI EN ISO 11690-3:2000 - Acustica - Raccomandazioni pratiche per la progettazione di ambienti di lavoro a basso livello di rumore contenenti macchinario - Propagazione del suono e previsione del rumore in ambienti di lavoro
•UNI EN ISO 11691:2009 - Acustica - Determinazione dell'attenuazione sonora dei silenziatori in canali senza flusso - Metodo di laboratorio
•UNI EN ISO 11820:1999 - Acustica - Misurazioni su silenziatori in sito
•UNI EN ISO 11821:1999 - Acustica - Misurazione dell'attenuazione sonora in sito di uno schermo mobile
•UNI EN ISO 11904-1:2006 - Acustica - Determinazione dell'esposizione sonora dovuta a sorgenti sonore situate in prossimità dell'orecchio - Parte 1: Tecnica del microfono posto nel condotto uditivo (tecnica MIRE)
•UNI EN ISO 11904-2:2005 - Acustica - Determinazione dell'esposizione sonora dovuta a sorgenti sonore situate in prossimità dell'orecchio - Parte 2: Tecnica con manichino
•UNI EN ISO 11957:2009 - Acustica - Determinazione della prestazione di isolamento acustico di cabine - Misurazioni in laboratorio e in opera
•UNI EN ISO 12001:2009 - Acustica - Rumore emesso dalle macchine e dalle apparecchiature - Regole per la stesura e la presentazione di una procedura per prove di rumorosità
•UNI EN ISO 13753:2008 - Vibrazioni meccaniche ed urti - Vibrazioni al sistema mano-braccio - Metodo per misurare la trasmissibilità delle vibrazioni di materiali resilienti caricati dal sistema mano- braccio
•UNI EN ISO 140-1:2006 - Acustica - Misurazione dell'isolamento acustico in edifici e di elementi di edificio - Parte 1: Requisiti per le attrezzature di laboratorio con soppressione della trasmissione laterale
•UNI EN ISO 140-3:2006 - Acustica - Misurazione dell'isolamento acustico in edifici e di elementi di edificio - Parte 3: Misurazione in laboratorio dell'isolamento acustico per via aerea di elementi di edificio
•UNI EN ISO 140-4:2000 - Acustica - Misurazione dell'isolamento acustico in edifici e di elementi di edificio - Misurazioni in opera dell'isolamento acustico per via aerea tra ambienti
•UNI EN ISO 140-5:2000 - Acustica - Misurazione dell'isolamento acustico in edifici e di elementi di edificio - Misurazioni in opera dell'isolamento acustico per via aerea degli elementi di facciata e delle facciate
•UNI EN ISO 140-6:2000 - Acustica - Misurazione dell'isolamento acustico in edifici e di elementi di edificio - Misurazioni in laboratorio dell'isolamento dal rumore di calpestio di solai
•UNI EN ISO 140-7:2000 - Acustica - Misurazione dell'isolamento acustico in edifici e di elementi di edificio - Misurazioni in opera dell'isolamento dal rumore di calpestio di solai
•UNI EN ISO 140-8:1999 - Acustica - Misurazione dell'isolamento acustico in edificio - Misurazione in laboratorio della riduzione del rumore di calpestio trasmesso da rivestimenti di pavimentazioni su un solaio pesante normalizzato.
•UNI EN ISO 140-11:2005 - Acustica - Misurazione dell'isolamento acustico in edifici e di elementi di edificio - Parte 11: Misurazione in laboratorio della riduzione del rumore di calpestio trasmesso da rivestimenti di pavimentazioni su un solaio leggero normalizzato
•UNI EN ISO 140-14:2004 - Acustica - Misurazione dell'isolamento acustico in edifici e di elementi di edificio - Parte 14: Linee guida per situazioni particolari in opera
•UNI EN ISO 140-16:2006 - Acustica - Misurazione dell'isolamento acustico in edifici e di elementi di edificio - Parte 16: Misurazione in laboratorio dell'incremento del potere fonoisolante mediante rivestimento addizionale
•UNI EN ISO 140-18:2007 - Acustica - Misurazione dell'isolamento acustico in edifici e di elementi di edificio - Parte 18: Misurazione in laboratorio del rumore generato da pioggia battente su elementi di edificio
•UNI EN ISO 14163:2001 - Acustica - Linee guida per la riduzione del rumore con i silenziatori.
•UNI EN ISO 14257:2004 - Acustica - Misurazione e descrizione parametrica delle curve di decadimento del suono nello spazio degli ambienti di lavoro per la valutazione delle loro prestazioni acustiche
•UNI EN ISO 15186-1:2003 - Acustica - Misurazione mediante intensità sonora dell' isolamento acustico in edifici e di elementi di edificio - Misurazione in laboratorio
•UNI EN ISO 15667:2002 - Acustica - Linee guida per la riduzione del rumore mediante cabine e cappottature
•UNI EN ISO 16032:2005 - Acustica - Misurazione del livello di pressione sonora di impianti tecnici in edifici - Metodo tecnico progettuale
•UNI EN ISO 1680:2001 - Acustica - Procedura per prove di misurazione del rumore aereo emesso dalle macchine elettriche rotanti
•UNI EN ISO 1683:2009 - Acustica - Valori di riferimento preferiti per i livelli acustici e vibratori
•UNI EN ISO 17201-1:2006 - Acustica - Rumore dai poligoni di tiro - Parte 1: Determinazione della energia sonora alla bocca di sparo mediante misurazioni
•UNI EN ISO 17201-2:2006 - Acustica - Rumore dai poligoni di tiro - Parte 2: Stima mediante calcolo dell'energia sonora alla bocca di sparo e del rumore del proiettile
•UNI EN ISO 17201-4:2006 - Acustica - Rumore dai poligoni di tiro - Parte 4: Stima del rumore del proiettile
•UNI EN ISO 17624:2005 - Acustica - Linee guida per il controllo del rumore negli uffici e nei luoghi di lavoro mediante l'utilizzo di schermi acustici
•UNI EN ISO 18233:2006 - Acustica - Applicazione di nuovi metodi di misurazione per l'acustica negli edifici e negli ambienti interni
•UNI EN ISO 20643:2008 - Vibrazioni meccaniche - Macchine portatili e condotte a mano - Principi per la valutazione della emissione di vibrazioni
•UNI EN ISO 266:1998 - Acustica - Frequenze preferibili.
•UNI EN ISO 2922:2001 - Acustica - Misurazione del rumore aereo generato da navi per navigazione interna e portuale
•UNI EN ISO 3382-1:2009 - Acustica - Misurazione dei parametri acustici degli ambienti - Parte 1: Sale da spettacolo
•UNI EN ISO 3382-2:2008 - Acustica - Misurazione dei parametri acustici degli ambienti - Parte 2: Tempo di riverberazione negli ambienti ordinari
•UNI EN ISO 354:2003 - Acustica - Misura dell'assorbimento acustico in camera riverberante
•UNI EN ISO 3740:2002 - Acustica - Determinazione dei livelli di potenza sonora delle sorgenti di rumore - Linee guida per l'uso delle norme di base
•UNI EN ISO 3741:2009 - Acustica - Determinazione dei livelli di potenza sonora delle sorgenti di rumore mediante misurazione della pressione sonora - Metodi di laboratorio in camere riverberanti
•EC 1-2008 UNI EN ISO 3741:2001 - Acustica - Determinazione dei livelli di potenza sonora delle sorgenti di rumore mediante misurazione della pressione sonora - Metodi di laboratorio in camere riverberanti.
•UNI EN ISO 3743-1:2009 - Acustica - Determinazione dei livelli di potenza sonora delle sorgenti di rumore utilizzando la pressione sonora - Metodi tecnici progettuali in campo riverberante per piccole sorgenti trasportabili - Parte 1: Metodo di comparazione per camere di prova a pareti rigide
•UNI EN ISO 3743-2:2009 - Acustica - Determinazione dei livelli di potenza sonora delle sorgenti di rumore utilizzando la pressione sonora - Metodi tecnici progettuali in campo riverberante per piccole sorgenti trasportabili - Parte 2: Metodi in camere riverberanti speciali
•UNI EN ISO 3744:2009 - Acustica - Determinazione dei livelli di potenza sonora delle sorgenti di rumore mediante misurazione della pressione sonora - Metodo tecnico progettuale in un campo essenzialmente libero su un piano riflettente
•UNI EN ISO 3745:2009 - Acustica - Determinazione dei livelli di potenza sonora delle sorgenti di rumore mediante misurazione della pressione sonora - Metodi di laboratorio in camere anecoica e semi- anecoica
•EC 1-2008 UNI EN ISO 3745:2004 - Acustica - Determinazione dei livelli di potenza sonora di sorgenti di rumore mediante pressione sonora - Metodi di laboratorio in camere anecoica e semi- anecoica
•UNI EN ISO 3746:2009 - Acustica - Determinazione dei livelli di potenza sonora delle sorgenti di rumore mediante misurazione della pressione sonora - Metodo di controllo con una superficie avvolgente su un piano riflettente
•UNI EN ISO 3747:2009 - Acustica - Determinazione dei livelli di potenza sonora delle sorgenti di rumore mediante misurazione della pressione sonora - Metodo di confronto per utilizzo in opera
•UNI EN ISO 3822-1:2009 - Acustica - Misurazione in laboratorio del rumore emesso dai rubinetti e dalle apparecchiature idrauliche utilizzate negli impianti per la distribuzione dell'acqua - Parte 1: Metodo di misurazione
•UNI EN ISO 3822-2:1998 - Acustica - Misurazione in laboratorio del rumore emesso dai rubinetti e dalle apparecchiature idrauliche utilizzate negli impianti per la distribuzione dell'acqua - Condizioni di montaggio e di funzionamento dei rubinetti di scarico e miscelatori.
•UNI EN ISO 3822-3:1998 - Acustica - Misurazione in laboratorio del rumore emesso dai rubinetti e dalle apparecchiature idrauliche utilizzate negli impianti per la distribuzione dell'acqua - Condizioni di montaggio e di funzionamento delle apparecchiature e delle valvole sull'impianto.
•UNI EN ISO 3822-4:1998 - Acustica - Misurazione in laboratorio del rumore emesso dai rubinetti e dalle apparecchiature idrauliche utilizzate negli impianti per la distribuzione dell'acqua - Condizioni di montaggio e di funzionamento per apparecchiature speciali.
•UNI EN ISO 389-1:2000 - Acustica - Zero di riferimento normale per la taratura degli audiometri - Livelli di riferimento equivalente di pressione sonora liminare tonale per cuffie a coppe
•UNI EN ISO 389-2:1997 - Acustica. Zero di riferimento normale per la taratura degli audiometri. Livelli di riferimento equivalente di pressione sonora liminare per cuffie a toni puri ed a inserzione.
•UNI EN ISO 389-3:1999 - Acustica - Zero di riferimento per la taratura degli audiometrici - Livelli di riferimento equivalente della forza di soglia per toni puri e vibratori per via ossea
•UNI EN ISO 389-4:1999 - Acustica - Zero di riferimento per la taratura degli audiometri - Livelli di riferimento per il rumore di mascheramento a banda stretta
•UNI EN ISO 389-5:2007 - Acustica - Zero di riferimento normale per la taratura degli audiometri - Parte 5: Livelli di riferimento equivalente di pressione sonora liminare tonale nell'intervallo di frequenza da 8 kHz a 16 kHz
•UNI EN ISO 389-6:2007 - Acustica - Zero di riferimento per la taratura degli audiometri - Parte 6: Soglia di riferimento uditiva per segnali di prova di breve durata
•UNI EN ISO 389-7:2006 - Acustica - Zero di riferimento per la taratura degli audiometri - Parte 7: Riferimento liminare nelle condizioni di ascolto in campo libero o in campo diffuso
•UNI EN ISO 389-8:2004 - Acustica - Zero di riferimento normale per la taratura degli audiometri - Parte 8: Livelli equivalenti di pressione sonora utilizzati come soglia di riferimento per toni puri e cuffie circumaurali
•UNI EN ISO 389-9:2009 - Acustica - Zero di riferimento per la taratura degli audiometri - Parte 9: Condizioni di prova preferite per la determinazione dei livelli di riferimento della soglia uditiva
•UNI EN ISO 4869-2:1998 - Acustica - Protettori auricolari - Stima dei livelli di pressione sonora ponderati A quando i protettori auricolari sono indossati
•UNI EN ISO 4869-3:2007 - Acustica - Protettori auricolari - Parte 3: Misurazione della perdita per inserzione delle cuffie usando una installazione di prova
•UNI EN ISO 4869-4:2002 - Acustica - Protettori auricolari - Misurazione dei livelli effettivi di pressione sonora all'interno delle cuffie destinate alla riproduzione del suono
•UNI EN ISO 4871:2009 - Acustica - Dichiarazione e verifica dei valori di emissione sonora delle macchine e delle apparecchiature
•UNI EN ISO 5135:2003 - Acustica - Determinazione dei livelli di potenza sonora del rumore delle bocchette d'aria, unità terminali, serrande di taratura e valvole mediante misurazione in camera riverberante
•UNI EN ISO 5136:2009 - Acustica - Determinazione della potenza sonora immessa in un condotto da ventilatori ed altri sistemi di movimentazione dell'aria - Metodo con sorgente inserita in un condotto
•UNI EN ISO 6926:2001 - Acustica - Requisiti per le prestazioni e la calibrazione della sorgente sonora di riferimento per la determinazione dei livelli di potenza sonora
•UNI EN ISO 7029:2002 - Acustica - Distribuzione statistica della soglia audiometrica in funzione all'età
•UNI EN ISO 717-1:2007 - Acustica - Valutazione dell'isolamento acustico in edifici e di elementi di edificio - Parte 1: Isolamento acustico per via aerea
•UNI EN ISO 717-2:2007 - Acustica - Valutazione dell'isolamento acustico in edifici e di elementi di edificio - Parte 2: Isolamento del rumore di calpestio
•UNI EN ISO 7235:2009 - Acustica - Metodi di misurazione in laboratori per silenziatori inseriti nei canali e nelle unità terminali per la diffusione dell'aria - Perdita per inserzione, rumore endogeno e perdite di carico totale
•UNI EN ISO 7779:2003 - Acustica - Misurazione del rumore aereo emesso dalle apparecchiature informatiche e di telecomunicazione - Prescrizioni per la misurazione del rumore di lettori CD/DVD-ROM
•UNI EN ISO 80000-8:2007 - Grandezze ed unità di misura - Parte 8: Acustica
•UNI EN ISO 8253-1:2000 - Acustica - Metodi di prova audiometrici - Audiometria liminare mediante toni puri per via aerea e ossea.
•UNI EN ISO 8253-2:2000 - Acustica - Metodi di prova audiometrici - Audiometria in campo sonoro mediante toni puri e segnali di prova in banda stretta.
•UNI EN ISO 8253-3:2000 - Acustica - Metodi di prova audiometrici - Audiometria vocale.
•UNI EN ISO 9614-1:2009 - Acustica - Determinazione dei livelli di potenza sonora delle sorgenti di rumore mediante il metodo intensimetrico - Parte 1: Misurazione per punti discreti
•UNI EN ISO 9614-2:1998 - Acustica - Determinazione dei livelli di potenza sonora delle sorgenti di rumore mediante il metodo intensimetrico - Misurazione per scansione.
•UNI EN ISO 9614-3:2009 - Acustica - Determinazione dei livelli di potenza sonora delle sorgenti di rumore mediante il metodo intensimetrico - Parte 3: Metodo di precisione per la misurazione per scansione.

Novitec s.a.s.

via Tertulliano, 37 - 20137 Milano, c.f/p.iva 12641870154
Tel. 339 1245529 - novitec@novitec-expo.it

GCV_R styleprivacynumeri utilinewsAbout